Web
Analytics

Perché rimaniamo bloccati quando ci piace qualcuno?

Perché rimaniamo bloccati quando ci piace qualcuno?
novatum

Sono un uomo sposato e con figli, da un po’ di tempo a lavoro c’è una collega che mi attira moltissimo. Con lei durante la giornata sono avvolte scontroso in quanto io, copro il ruolo di direttore e sono molto esigente nel campo lavorativo. Lei ha un carattere forte e cerca di non darmela vinta. Dovete sapere però che quando le giornate sono tranquille passiamo molto tempo a chiacchierare di tante cose banali o a volte personali. Quando parliamo sul personale siamo arrivati a parlare dei nostri partener con cui si è spento quel desiderio e che ormai qualcosa non funziona. Naturalmente più passo del tempo con lei a parlare e più cresce in me un desiderio forte di averla. Ovviamente però quando cerco di dichiararmi mi viene un blocco e mi fermo. Vi sarei grato se mi consigliaste cosa fare

Il motivo per cui ti blocchi è perchè hai paura di soffrire.

Vedi, dentro ciascuno di noi ci sono due sfere

Abbiamo la sfera razionale del cervello, dove ragioniamo e pensiamo.
Poi abbiamo la sfera emotiva del cuore che è legata indissolubilmente dagli istinti di sopravvivenza.

Quindi il tuo cuore percepisce che tra voi non c’è un clima sufficientemente intimo che ti consenta di rendere più intimo il vostro rapporto.
Per tutelarsi innesca gli istinti di sopravvivenza e ti blocca.

Creare un contesto che renda più semplice per entrambi aprirvi ai vostri sentimenti è la cosa principale da fare

Non puoi pensare di conquistare una donna se ci sono due uomini diversi in te.

Non puoi essere un capo scontroso ed un “timido confidente” al tempo stesso, risulti incoerente e poco credibile.

Fino a quando il capo scontroso non diventa un amante deciso difficilmente si sentirà attratta da te.

La verità è che non ti dai il permesso di uscire da un ruolo rigido in cui ti senti sicuro.

Perchè hai troppa paura di soffrire.

Ma chi ha paura di soffrire finisce per non essere amato.

Devi solo decidere a quale lato della tua personalità rinunciare.

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*