Web
Analytics

Il segreto degli organizzatissimi – Perchè non riusciamo a fare tante cose.

Il segreto degli organizzatissimi – Perchè non riusciamo a fare tante cose.
novatum

Come fanno alcune persone ad essere sempre organizzate e rilassate?

È un periodo dove tra lavoro e i miei figli sto perdendo il controllo. Mi sento super stressata e non so più cosa fare per riuscire a fare tutto e trovare il tempo e le energie per essere me stessa. Perchè alcune mamme sembrano sempre in totale controllo della situazione?

La mente è qualcosa di assolutamente straordinario che ci distingue dagli animali.

Per certi versi come scrivo sul mio libro la mente è forma di schizofrenia creativa che ci ha consentito di inventare la scienza, di pensare, di creare cose e d’immaginare l’immaginario.

Il problema è che per alcune persone la mente è sempre in attività e questo crea diversi problemi. Dallo stress generalizzato all’impossibilità di avere orgasmi sessuali.

La nostra mente è progettata per proteggerci come una madre ed al tempo stesso immaginare scenari che non esistono nella realtà.

Di fatto quindi la nostra mente crea barriere immaginarie che poi siamo costretti ad affrontare per vivere una vita normale.

Le persone che sono sempre organizzate e rilassate hanno una capacità creativa molto più contenuta e questo consente loro di non perdersi nel caos.

Per la serie se tu inizi a convincerti che una pietra sia un insetto velenoso chiunque provi a convincerti di prenderla in mano, ti porterà a pensare che qualcuno ti stia cercando di intossicare.

L’unico modo che hai per poter prendere quella pietra in mano, parte dal rimuovere dalla tua mente il pensiero che quella pietra possa essere pericolosa per te.

Solamente tu puoi dare a te stessa questa libertà. Nessun altro.

Il problema è che lo stress che ti sei costruita per tutelarti da quella pietra in realtà è totalmente inutile e ti ha privato dell’esperienza di tenere in mano quell’oggetto.

Esistono diverse tecniche per liberarsi da questo pensiero, se volete saperne di più lasciatemi un commento o scrivete in privato.

0 Comments

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*